Rosarno: esce per reperire droga e lo scrive nell’autocertificazione, arrestato

“Sono uscito per necessità, dovevo comprare la droga, si è giustificato così un uomo di Rosarno (Reggio Calabria) già noto alle forze dell’ordine per reati di spaccio di stupefacenti, fermato ad un controllo dai carabinieri nel corso di attività stradali nel territorio di Taurianova.

 Insospettiti dall’orario serale e dall’andamento anomalo dell’autovettura dell’uomo i militari hanno deciso di bloccare la macchina ed eseguire un controllo accurato, nel corso del quale sono state ritrovate una busta contenente circa 24 grammi di cocaina pronta per la vendita e circa 500 euro in contanti in banconote di vario taglio, verosimile frutto dell’attività illecita di spaccio.

LEGGI ANCHE –> COSA PREVEDE LA FASE 2

Durante il controllo, l’uomo ha anche tentato di liberarsi dell’involucro, gettandolo a terra, ma poi, prontamente notato, ha tentato di giustificarsi sostenendo fossero ‘solo’ 20 grammi di cocaina”.

Caratterizzante del periodo è stata anche la giustificazione scritta nell’autocertificazione per lo spostamento da Rosarno a Taurianova, nella quale l’uomo ha dichiarato che “doveva spostarsi per poter reperire la cocaina”. Il soggetto è stato quindi arrestato in flagranza di reato per la detenzione ai fini di spaccio di cocaina e condotto nella casa circondariale di Palmi. (Agenzia DIRE)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close