Morta Milva: chi era la “rossa” della canzone italiana

morta milva

Foto: Wikimedia Commons

Milva è morta all’età di 81 anni nella sua casa di Milano. La “Pantera di Goro”, “la Rossa”, è stata una delle più grandi cantanti italiane.

Morta Milva, chi era la “rossa” della canzone italiana

Milva (pseudonimo di Maria Ilva Biolcati) era nata a Goro, in provincia di Ferrara, il 17 luglio 1939.

Aveva iniziato la sua carriera giovanissima cantando nelle balere del ferrarese con il nome d’arte di Sabrina, e da li, complice la sua strordinaria voce e la sua grinta, spicca il volo nel mondo della musica e della recitazione teatrale, dove diventa la maggiore interprete italiana del repertorio di Bertolt Brecht.

Famosa in Italia, con la sua voce aveva spopolato anche all’estero, specialmente in Germania, arrivando a trionfare sui palcoscenici di tutto il mondo e pubblicando dischi in Francia, Spagna, Grecia, Estremo Oriente (Giappone e Corea del Sud) e Sud america.

Con più di cinquant’anni di carriera alle spalle e 80 milioni di dischi venduti è l’artista italiana con il maggior numero di album realizzati, ben 173, tra studio, live e raccolte.

Per i suoi meriti artistici le sono state conferite in Italia, in Germania e in Francia le più alte onorificenze tra cui: Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana (2007), Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania (2006), Cavaliere della Legion d’Onore della Repubblica Francese (2009).

Era soprannominata la “Pantera di Gora” dalla sua città natale e “Milva la Rossa” per il suo colore di capelli (diventato anche il titolo di una canzone scritta per lei da Enzo Jannacci).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close