Alla Nazionale Italiana Curvy Calcio i fiori di Sanremo, c’è anche la madrina ufficiale Francesca Maria Giuliano

Sono davvero tante le novità per la Nazionale Italiana Curvy Calcio. In poco più di un mese le 15 calciatrici hanno suscitato molta curiosità parlando di accettazione, di inclusione, di unicità e soprattutto per il progetto di organizzare partite a scopo benefico per i meno fortunati. Al campo di Rho, in provincia di Milano dove si allenano, sono state raggiunte dagli inviati della trasmissione “Estate in diretta” di RaiUno; dai giornalisti di Fan Page; dagli inviati di Repubblica Tv.

“Tutte e 15 hanno ricevuto un mazzo di fiori dalla ditta “Creazioni Lucantonio arredatori floreali” che allestisce le varie manifestazioni del Festival di Sanremo – spiega l’allenatore Moreno Buccianti -. L’esordio ufficiale della Nazionale Italiana Curvy Calcio è a Castiglion della Pescaia, in provincia di Grosseto il 25 e 26 agosto 2022. Sono due serate dedicate alle ragazze”. Per ora il programma non viene svelato. Quattro le nuove entrate tra cui Loretta Miroddi di Rho (Milano); Irene Kone di Cinisello Balsamo (Milano); Debora Bellini di Napoli e Sylvie Lubamba di Milano.

E c’è anche la madrina ufficiale, Francesca Maria Giuliano, influencer e personaggio televisivo. “Vista la mia mole curvilinea dopo aver letto qualche informazione ho pensato che poteva essere la squadra adatta per poter ricominciare a coltivare la mia passione per il calcio, sport che amo da sempre sia sul campo che fuori. L’iniziativa di dare un “calcio” al modello di donna magra, stereotipo del mondo d’oggi, mi è sembrata una meravigliosa idea per trasmettere il pensiero a tante donne abbondanti che questo sport con impegno e passione e con un pizzico di divertimento si può praticare a prescindere da come si è fisicamente. Dopo un messaggio inviato a Francesca in cui mi ha accolta a braccia aperte, fin dal giorno del mio primo allenamento mi sono sentita ben voluta e apprezzata da tutto il gruppo.  Insomma mi son sentita di casa, come fossi in famiglia. Grazie a tutti” afferma Loretta Miroddi.

“In adolescenza sono sempre stata quella diversa, quella che leggeva i fumetti e i videogiochi, quella più formosa, quella esclusa da tutte le uscite. Per fortuna ho trovato con gli anni gruppi di persone con cui unire queste passioni e anche far parte della nazionale curvy è questo. Essere in una squadra di ragazze con storie tutte diverse ma con obiettivo comune, combattere gli stereotipi, aver voglia di allenarci e sentirci bene anche con la divisa XXL. Grazie a tutte” le parole di Irene Kone.

“Voglio far parte di questo gruppo per poter dimostrare che nonostante qualche chiletto di troppo e le forme morbide possiamo assolutamente fare sport come quello del calcio. Penso che i limiti non sono sempre fisici ma bensì di testa e di stereotipi sbagliati” spiega Debora Bellini. Tra le calciatrici della Nazionale Italiana Curvy Calcio ci sono Francesca Angelo di Corsico (Milano); Barbara Braghin di Porto Viro (Rovigo); Maria Gallo di Napoli; Julieta Harrow di Torino; Silvana Carlone di Milano; Deborah Jessica Tufano di San Giuliano Milanese (Milano); Alessandra Peluso di Cesano Maderno (Monza Brianza); Raffaela Pennino di Maranello (Modena); Roberta Nerone di Roma ma vive in Brianza; Flavia Gentiluomo di Cinisello Balsamo (Milano); Barbara Barbati Biondo di Milano. Loretta Miroddi di Rho (Milano); Irene Kone di Cinisello Balsamo (Milano); Debora Bellini di Civitavecchia (Roma) e Sylvie Lubamba di Milano.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close