Abusi su pazienti: in manette cardiologo

dottore foto @pixabay.com

Avrebbe abusato delle sue pazienti durante le normali visite e per questo, un cardiologo ultrasessantenne è stato arrestato dai carabinieri di Urbino. Ad accusare il medico ci sarebbero nove donne, tra le quali anche una bambini di 12 anni, che si era sottoposta a visita per il rilascio di un certificato di idoneità sportiva.

L’ipotesi di reato per l’uomo – sottoposto ai domiciliari – è violenza sessuale.

Secondo quanto riposta l’Ansa, inoltre, “tra le denunce c’è quella della madre di una 16enne: si era accorta che il cardiologo aveva molestato la ragazza con la scusa di controllare l’arteria femorale. Dopo la segnalazione, i carabinieri installarono microtelecamere nei due ambulatori utilizzati dal medico, accorgendosi che non solo ‘controllava’ sempre l’arteria femorale ma era solito prendere la pressione sanguigna al braccio avvicinandosi troppo alla paziente”.