Abusi su pazienti: in manette cardiologo

dottore

foto @pixabay.com

Avrebbe abusato delle sue pazienti durante le normali visite e per questo, un cardiologo ultrasessantenne è stato arrestato dai carabinieri di Urbino. Ad accusare il medico ci sarebbero nove donne, tra le quali anche una bambini di 12 anni, che si era sottoposta a visita per il rilascio di un certificato di idoneità sportiva.

L’ipotesi di reato per l’uomo – sottoposto ai domiciliari – è violenza sessuale.

Secondo quanto riposta l’Ansa, inoltre, “tra le denunce c’è quella della madre di una 16enne: si era accorta che il cardiologo aveva molestato la ragazza con la scusa di controllare l’arteria femorale. Dopo la segnalazione, i carabinieri installarono microtelecamere nei due ambulatori utilizzati dal medico, accorgendosi che non solo ‘controllava’ sempre l’arteria femorale ma era solito prendere la pressione sanguigna al braccio avvicinandosi troppo alla paziente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close