Una settimana da Dio: 5 cose che forse non sai sul film con Jim Carrey

una settimana da dio trama cast curiosita

Cosa fareste se foste dotati di straordinari poteri divini? Bruce Nolan, il protagonista di Una settimana da Dio, li userebbe per fare carriera e prendersi qualche rivincita. Ed è così che farà nella divertente commedia di Tom Shadyac uscita nelle sale nel 2003.

Una settimana da Dio, trama

Bruce è un giornalista che lavora in una emittente televisiva locale di Buffalo. Non è un grande reporter e si occupa per lo più di servizi comici che vengono spesso derisi dai suoi colleghi, Evan Baxter soprattutto.

Nonostante ciò, ambisce a diventare il nuovo anchorman, visto che quello storico sta ormai per andare in pensione. Purtroppo quel posto verrà occupato proprio da Baxter scatenando una scomposta reazione in diretta tv del povero Bruce. Che viene licenziato.

Anche nella vita sentimentale le cose non vanno benissimo: così preso dalla sua professione, trascura la fidanzata Grace che lo ama profondamente ma gli rimprovera scarsa responsabilità.

In preda all’ira, Bruce inveisce contro Dio, prendendosela con lui per tutto ciò che di brutto sta succedendo nella sua vita. Inaspettatamente con grande incredulità, l’uomo viene convocato proprio dall’Onnipotente in persona che gli cede tutti i suoi poteri divini.

Dapprima scettico, Bruce scopre di essere all’improvviso dotato di straordinarie capacità che userà innanzitutto per riprendersi il lavoro. Poi si vendicherà anche di una banda di teppisti che lo aveva preso di mira in passato e farà persino aumentare di una taglia il seno di Grace.

I problemi iniziano quando si troverà a dover fare i conti anche i suoi doveri divini: ascoltare le preghiere. Stanco di sentire milioni di persone chiedere di tutto, decide di accontentarli tutti, provocando il caos.

Intanto, anche Grace lo lascia e lui si ritrova infelice e scontento. Nonostante quei poteri da Dio…

Una settimana da Dio, cast e curiosità

Protagonista di Una settimana da Dio è Jim Carrey che interpreta in modo convincente Bruce Nolan. La suo fianco Jennifer Aniston nei panni di Grace e Morgan Freeman nel ruolo di Dio. Nel cast del film, tra gli altri, anche Philip Baker Hall, Catherine Belle, Lisa Ann Walter e Steve Carell.

  1. Location. Il film è stato girato tra Buffalo, San Diego, New York, South Pasadena e Los Angeles, ma alcune scene si sono svolte anche agli Universal Studios e alla Torrance High School, in California.
  2. Film bandito. La pellicola è stata distribuita a livello internazionale ma non è mai arrivata nelle sale cinematografiche dell’Egitto mentre in Malaysia è stato vietato ai minori di 18 anni. La storia che presenta Dio in carne e ossa è stata infatti considerata blasfema dagli ambienti islamici. 
  3. Squilla un telefono. Ricordate la chiamata che Bruce riceveva da Dio sul cercapersone da parte di Dio? La produzione era convinta di aver scelto un numero inesistente invece esisteva eccome: molti telespettatori provarono a chiamare, ottenendo risposta. Il recapito è stato poi cambiato nella versione Home Video, utilizzando il prefisso fittizio 555 spesso usato al cinema.
  4. Incassi. Il film fu un vero successo al botteghino: incassò complessivamente oltre 484 milioni di dollari, divenendo il quinto film più visto del 2003.
  5. Lo spin-off. Nel 2007 è stato prodotto uno spin-off, intitolato Un’impresa da Dio, nel quale il protagonista è Evan Baxter: anche lui incontrerà Dio che gli chiede di costruire un’arca, come quella di Noè.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close