Isola di Capo Rizzuto, incendiata abitazione estiva del sindaco Bruno

ISOLA DI CAPO RIZZUTO – Un incendio ha distrutto nei giorni scorsi l’abitazione estiva in uso al sindaco di Isola Capo Rizzuto, Gianluca Bruno. La casa fa parte di un complesso turistico della zona, il Villaggio Tucano in località Le Castella.

GUARDA LE FOTO

Il primo cittadino è stato raggiunto telefonicamente dall’amministratore di condominio della struttura turistica mentre si trovava a Roma per partecipare al tavolo istituzionale convocato dal ministro Delrio sulla questione dell’aeroporto di Crotone.

ASSESSORI E CONSIGLIERI COMUNALI ESPRIMONO SOLIDARIETA’. LEGGI LA LETTERA

Rientrato dalla capitale, Bruno si è subito recato sul posto: “Non è rimasto niente” ci ha detto al telefono. I danni causati alla struttura ammonterebbero ad almeno 80 mila euro. Secondo quanto riferito dal sindaco – che ipotizza un atto doloso – la serratura della porta è stata forzata e tutto ciò che era presente in casa è andato distrutto.

LEGGI LO SFOGO DEL SINDACO: “LO STATO SI SVEGLI”

Sul posto ieri si sono recati i Carabinieri di Isola di Capo Rizzuto e i Vigili del Fuoco di Crotone.

serratura

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close