Calabria: segrega la moglie in casa per gelosia, arrestato

Ha segregato la moglie in casa per tre giorni, portando con sé le chiavi dell’abitazione, perché geloso della donna. M.A. di 41 anni, é stato arrestato dai carabinieri a Castrolibero, centro limitrofo a Cosenza.

Sono stati gli stessi militari, avvertiti dalla donna con una telefonata al 112, a rintracciare M.A., dal quale si sono fatti consegnare le chiavi per liberare la moglie. Una volta entrati in casa, i carabinieri hanno raccolto il racconto della donna, secondo la quale il marito la teneva segregata per motivi di gelosia e riferendo che in passato era stata vittima di ripetuti maltrattamenti.

Per M.A. é scattato così l’arresto per sequestro di persona. Per l’uomo la Procura della Repubblica di Cosenza ha disposto gli arresti domiciliari nell’abitazione dei genitori. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close