“Baffo folletto, ogni storia un dispetto”, in libreria il libro di Maria Pia Michelini

Dinamicità, energia, vitalità, questi i valori a cui si è ispirata la scrittrice lucchese Maria Pia Michelini per progettare il suo nuovo libro: “Baffo folletto, ogni storia un dispetto”, edito da NPS Edizioni (8 euro).

Il volume racchiude sei racconti brevi e filastrocche per bambini, utili anche a genitori e a insegnanti, per meglio comprendere l’universo infantile. Sei storie dedicate a streghe e folletti della Lucchesia, creature fantastiche che affascinano i giovani lettori, tutte scelte per il loro legame con il movimento: la Brazzilla infatti salta, il Rigoletto rotola, il Biscio bimbin striscia, Giosalpino si trasforma. Creature magiche e strabilianti, proprio come i bambini.

Originaria di Lucca, Maria Pia Michelini si è sempre dedicata al mondo dei piccoli, nell’assistenza domiciliare ai bambini diversamente abili e a quelli che ora accoglie ogni mattina nella Scuola dell’Infanzia, attratta dall’unicità di ciascun alunno, anche nelle sfide più ardue di chi è più delicato o più ribelle.

«Nelle streghe e nei folletti, protagonisti dei miei racconti, ho ritrovato l’esigenza primaria dei bambini l’elemento essenziale per il loro sviluppo armonico: il movimento» dichiara l’autrice. «Ho voluto dare spazio a questa forza vitale, anche tra le righe di un libro, che nell’immaginario collettivo rimanda a un corpo fermo e attento alla lettura. Anche questa diventa più facile, se prima ci siamo nutriti di dinamicità. Non per un sano sfogo, ma per stimolare l’attivazione di un viavai di connessioni che rimettono in ordine il nostro sé. Provare per credere!»

Il libro è corredato da disegni in bianco e nero realizzati dall’illustratrice Silvia Talassi, che i bambini possono divertirsi a colorare.

“Baffo folletto, ogni storia un dispetto” è già ordinabile, in prevendita, sul sito NPS Edizioni, e sarà disponibile in libreria e sugli store di libri dal 1 maggio 2022.

Presto inizierà il tour dell’autrice, che la porterà in giro per presentare il suo libro e incontrare piccoli e grandi lettori: primo appuntamento al festival “Lucca Città di Carta”, domenica 24 aprile alle 15.00, al Real Collegio di Lucca, in compagnia dell’illustratrice e della band “Joe Natta e le Leggende Lucchesi”, che accompagnerà musicalmente l’evento.

L’associazione culturale Nati per scrivere nasce nel 2016 a Viareggio, da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura.

Nel 2018 ha lanciato il marchio editoriale NPS Edizioni, specializzato in fantasy, horror e mistery per tutte le età. Dal 2020 organizza il festival “Lucca Città di Carta”, insieme all’associazione “L’Ordinario”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close