(VIDEO)-Crotone, cittadini e commercianti adottano Piazza Pitagora.

CROTONE – Fiori e piante per rendere più bella Piazza Pitagora. Grazie alla sinergia tra cittadini, commercianti e Amministrazione comunale di Crotone sono state avviate questa mattina presto e proseguiranno per tutta la giornata le operazioni di pulizia e piantumazione in un angolo della città che è cuore pulsante della vita crotonese.

Il progetto è quella di riprodurre il teorema di Pitagora al centro dell’aiuola e tutto intorno la scritta Crotone Città di Pitagora. Gli operai sono al lavoro da questa mattina alle 7.

L'assessore Caccavari in Piazza Pitagora
L’assessore Caccavari in Piazza Pitagora

Sul posto, stamani, anche il neo assessore al Verde Pubblico Caterina Caccavari. “E’ bello vedere questa collaborazione tra Comune e cittadini. Tutti – ci spiega l’assessore – possono collaborare per rendere più bella Piazza Pitagora. Basta recarsi negli esercizi commerciale che hanno aderito a questa iniziativa e contribuire all’acquisto di fiori o piantine. Iniziamo da Piazza Pitagora che è il cuore della città, ma altre iniziative del genere seguiranno in futuro. L’invito che rivolgo ai cittadini crotonesi è quello di sentirsi sempre liberi di collaborare con l’Amministrazione comunale perché solo insieme possiamo fare tanto”.

frustaci

A seguire i lavori l’architetto Enzo Frustaci, promotore dell’iniziativa. Con lui anche una delegazione di commercianti e cittadini volenterosi.  “Piazza Pitagora – ci dice Frustaci – dovrebbe essere uno dei simboli della città, invece è diventata simbolo dell’inqualificata situazione crotonese. Una piazza luogo senza decoro, senza un minimo di cura o manutenzione. Grazie alla disponibilità dell’assessore Caccavari, agli operai comunali e al contributo di molti commercianti stiamo cercando di dare una prima immagine a questo luogo che è in pieno centro: da qua passano tutti, cittadini e turisti. Dunque, prendiamoci noi cittadini cura di questi spazi perché sono nostri”.

Francesca Caiazzo

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close