Una notte con la Regina, trama e cast del film ispirato a una storia (quasi) vera

una notte con la regina trama cast

Realtà e finzione si mescolano in Una notte con la Regina, film del 2015 diretto da Julian Jarrold, in onda su Rai Movie in prima serata martedì 2 giugno.

Una notte con la Regina, trama

La storia, fantasiosa ma ispirata a fatti realmente accaduti, è ambientata a Londra nel 1945. È il giorno seguente alla vittoria degli Alleati contro la Germania Nazista. A Buckingham Palace, Re Giorgio VI ripassa il discorso che dovrà pronunciare alla Nazione in radio, mentre il popolo si prepara a una notte di baldoria.

Una festa popolare a cui vorrebbero tanto partecipare anche le due giovani principesse, Margaret e Elizabeth, che supplicano i genitori affinché possano uscire. La Regina non è affatto d’accordo, ma il padre acconsente ponendo delle condizioni: dovranno essere accompagnata dalle guardie del corpo e dovranno tornare a Palazzo entro l’una.

Entusiaste di mischiarsi alla gente comune, le due sorelle escono, dirette all’Hotel Ritz dove è stato organizzato un gran ballo. Margaret, però insofferente dall’essere sotto scorta, riesce a seminare la guardia del corpo e a scappare.

Nel suo incredibile viaggio notturno incontrerà un ufficiale di Marina che, ignaro della vera identità della giovane, le farà scoprire la vita notturna londinese.

Anche Elizabeth riesce a scappare e va alla ricerca della sorella, facendo singolari incontri in una Londra ubriaca di felicità…

Una notte con la Regina, cast e curiosità

Il ruolo delle due giovani protagoniste del film è affidato a Bel Powley, che interpreta Margaret, e a Sarah Goldon che veste i panni della futura Regina Elisabetta II, all’epoca giovanissima. Nel cast di Una notte con la Regina anche Rupert Everett nella parte di RE Giorgio VI ed Emily Watson in quella della severa Regina, madre delle due principesse.

La storia portata sul grande schermo da Julian Jarrold è ispirata a un fatto realmente accaduto, sebbene gli avvenimenti siano stati romanzati per esigenze cinematografiche.

È vero che la sera dell’8 maggio 1945, Elizabeth e Margaret ottennero il permesso di uscire per festeggiare fuori Buckingham Palace. Le due reali, però, non furono assegnate a due guardie del corpo ma facevano parte di un gruppo di ben 16 persone.

È vero che si divertirono molto – ballarono addirittura la conga – ma rientrarono puntualissime a Palazzo, come richiesto dal padre. E non si divisero come raccontato nel film, nel conobbero giovani ufficiali.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close