I Vitelloni, trama e cast del film di Federico Fellini

i vitelloni trama cast fellini

Prosegue su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre) il ciclo “Federico Fellini, realista visionario” che – dopo La Dolce Vita e Otto e mezzo – mercoledì 3 giugno propone I Vitelloni, in prima serata.

I Vitelloni, trama

Ambientato nella provincia balneare italiana del dopoguerra, il film racconta la storia di amicizia e le aspirazioni velleitarie di cinque giovani trentenni amanti dell’ozio: Fausto il seduttore, Alberto l’intraprendente, Moraldo l’intellettuale, Leopoldo lo scrittore e Riccardo il tenore.

Durante un concorso di bellezza viene incoronata reginetta Sandra, la sorella di Moraldo con cui Fausto ha una relazione. Di lì a poco si scopre che la ragazza aspetta un bambino e Fausto è costretto a sposarla e trovare un impiego. Ma né il matrimonio, né la paternità rendono il ragazzo più serio.

Da inguaribile dongiovanni, amoreggia con la moglie del suo capo e viene licenziato. Un giorno Sandra decide di scappare assieme al bambino. In preda al panico il “vitellone” Fausto inizia a cercarla e capisce finalmente quanto sia importante per lui. Intanto Alberto ha problemi in famiglia con la sorella che scappa con un uomo sposato.

Riccardo non ha personalità ed è un po’ la spalla di tutti. Leopoldo scrive testi che nessuno legge e viene illuso da un capocomico che finge di interessarsene. Moraldo è l’intellettuale del gruppo e deciderà di andarsene per seguire i suoi sogni.

I Vitelloni, cast e curiosità

Nel cast diretto da Federico Fellini nel 1953, troviamo Leopoldo Trieste, Franco Fabrizi, Franco Interlenghi, Alberto Sordi e Riccardo Fellini, fratello minore del regista.

Il film “I vitelloni” è stato il primo vero successo di Fellini. Scritto con Ennio Flaiano e Tullio Pinelli, con le musiche di Nino Rota, il film è stato distribuito all’estero e ha portato alla ribalta Alberto Sordi, premiato con il Nastro d’Argento come miglior attore non protagonista.

Leone d’argento a Venezia e Nastro d’argento per la miglior regia, il film è entrato nell’immaginario degli italiani così come la parola “vitelloni” che descrive i suoi protagonisti. (Trama e info da Ufficio Stampa Rai)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close