Travelability, il tour operator per i disabili

FIRENZEArriva in Toscana Travelability, il tour operator dei disabili. Il servizio, unico in Italia e realizzato da Consorzio Cori, Beyond srl e Capviaggi, offre assistenza socio sanitaria e turistica alle persone che viaggiano con estrema difficoltà: disabili, anziani, non autosufficienti e persone che devono ricorrere quotidianamente a dialisi, pelievi o fisioterapia.

Per tutti coloro che hanno esigenze di assistenza personalizzata durante la loro vacanza, Travelability garantisce una vacanza sicura e serena con le stesse garanzie che avrebbero a casa loro. Per tutta la durata del soggiorno, l’ospite sarà seguito da figure altamente qualificate in materia turistica e assistenziale, pronte a prendersene cura in ogni momento della giornata. L’obiettivo è di rendere la vacanza vissuta con il turismo assistito, un’esperienza unica, fuori dai
circuiti turistici tradizionali.

Travelability garantisce l’assistenza personalizzata di un’equipe di esperti nel settore socio­sanitario, pensata per soddisfare le esigenze di ogni ospite durante tutta la vacanza. Assistenza, esami diagnostici, controlli, cure mediche sono garantiti h24 in
modo da non rappresentare più un impedimento a una vacanza indimenticabile. Non solo. Saranno messe a disposizione anche cartine delle città, informazioni su gite ed escursioni varie, oltre ad accompagnamenti ai musei e ai luoghi di interesse turistico.

Il servizio sarà pagato dall’utente a seconda delle richieste espresse. Il meccanismo è semplice. Per l’utente è sufficiente inviare una e­mail almeno 45 giorni prima della data di partenza. L’equipe di Travelability prenderà tempestivamente contatto per avere i dettagli necessari per conoscere le specifiche esigenze e consentire agli ospiti di vivere una vacanza con la stessa serenità che avrebbero con il presidio medico e assistenziale a casa propria. Secondo le stime degli ideatori, il servizio permetterà di portare in Toscana 100 mila pernottamenti in più ogni anno.

Di questo e di tanto altro si parlerà oggi pomeriggio nel convegno a Firenze dal titolo ‘Turismo accessibile. Proviamo ad andare oltre’ alla presenza degli assessori regionali a welfare e turismo Stefania Saccardi e Stefano Ciuoffo. ‘Come Regione – ha detto Saccardi – abbiamo il dovere di rendere migliore la vita di tutte le persone disabili e di abbattere tutte quelle barriere che li ostacolano”. (Redattore Sociale)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close