Sleepers: trama, cast e curiosità del film

sleepers trama cast

Domenica 24 maggio, Rete 4 in prima serata trasmette Sleepers, film drammatico diretto da Barry Levinson e uscito nelle sale nel 1996. Una storia di miseria, abusi e riscatto per quattro ragazzi costretti a crescere troppo in fretta, dopo un periodo di detenzione che li segnerà per sempre. Il cast è straordinario, il film da (ri) vedere.

Sleepers, la trama

Siamo a New York nell’estate del 1967. A Hell’s Kitchen, quartiere degradato della città, vivono i protagonisti di Sleepers: Lorenzo detto Shakes, Michael, John e Tommy. Sono amici, giocano e si divertono. Vengono a contatto con la malavita locale, che li assolda per svolgere piccole attività, nell’ambito dei loro traffici illeciti. Inoltre, fanno i chierichetti nella chiesa di Padre Roberto Carrillo, sacerdote con un passato da delinquente.

LEGGI ANCHE–>> APOCALYPSE NOW REDUX, LE SCENE AGGIUNTE 21 ANNO DOPO L’USCITA DEL FILM

Un giorno, decidono di mettere in atto una delle loro trovate: rubare il carrello portavivande all’uomo che vende hot dog per strada. Qualcosa va sorto e i ragazzi uccidono accidentalmente un uomo.

I quattro finiscono in riformatorio, dove vivranno una terribile esperienza che li segnerà per sempre. A turno, vengono abusati fisicamente e sessualmente da alcune guardie penitenziarie, per tutta la durata della detenzione.

Ne usciranno cambiati, ognuno a suo modo. Si ritroveranno 14 anni dopo, nel 1981, quando John e Tommy, divenuti delinquenti, incontrano per caso uno dei loro aguzzini e lo uccidono, avendolo riconosciuto.

Micheal è divenuto intanto procuratore distrettuale e sarà lui a occuparsi del caso, informando anche Shakes che scrive per un quotidiano. Il piano? Far scagionare i due amici e allo stesso tempo far pagare le colpe degli abusi ai loro carcerieri.

Sleepers, cast e curiosità

Barry Levinson per Sleppers si affida a un cast straordinario. Nella versione adulta, Jason Patric è Lorenzo Shakes, Brad Pitt è Michael, Ron Eldard e Billy Crudup sono rispettivamente John e Tommy. E poi ci sono un grandissimo Robert De Niro nei panni di Padre Bobby, Dustin Hoffman nella parte dell’avvocato Snyder, chiamato a difendere i due presunti omicidi. E che dire dell’interpretazione di Kevin Bacon nel ruolo del capo carceriere? Nel film anche il nostro Vittorio Gassman, che interpreta il boss King Benny.

Il film è tratto dall’omonimo romanzo autobiografico scritto da Lorenzo Calcaterra, uno dei protagonisti della storia. Dopo l’uscita del libro e del film, il dipartimento delle carceri minorili degli Stati Uniti e la procura di New York hanno sempre smentito la veridicità di quanto raccontato.

La pellicola ha ottenuto una nomination agli Oscar del 1997 per la migliore colonna sonora drammatica

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close