Rubati pc in uso a bambini dislessici, Marescalco (AID): “Feriti i diritti dei bambini e delle famiglie”

rubati pc bambini dislessici isola di capo rizzuto

Foto da Facebook

A seguito del furto commesso nel centro Ceramidà di Isola di Capo Rizzuto, interviene con una nota – che pubblichiamo di seguito –  Fabrizio Marescalco, presidente dell’Associazione Italiana Dislessia – sezione di Crotone.

Un grave reato si è realizzato questa notte presso il Laboratorio dell’Apprendimento progettato dall’AID sezione di Crotone in collaborazione con il comune di Isola di Capo Rizzuto presso il centro Ceramidà in via Le Castella , il cui obiettivo dal 2014 è quello di offrire un servizio di supporto alla Comunità. Non esiste alcuna giustificazione per un gesto vile, che condanniamo con fermezza e che ferisce profondamente il DIRITTO dei bambini con Disturbo Specifico dell’Apprendimento e delle loro famiglie di essere supportati nelle attività extrascolastiche in sinergia con la scuola. L’AID sezione di Crotone continuerà ad andare avanti nelle sue attività con determinazione e con la professionalità che in questi anni di operato l’hanno contraddistinta.
Il presidente Fabrizio Marescalco

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close