Pino Insegno: chi è l’attore che presta la voce alle star di Hollywood

Comico, attore e doppiatore di successo. Pino Insegno è un vero talento del mondo dello spettacolo: bravissimo in scena, superlativo in sala doppiaggio, esilarante dispensatore di sane risate. Conosciamo meglio, l’artista romano tra carriera e vita privata.

Pino Insegno, attore e doppiatore

L’attore nasce a Roma il 20 agosto del 1959. Fin da giovane nutre grande passione per la recitazione e a 22 anni fonda l’Allegra Brigata insieme ad altri 9 colleghi. Tra questi ci sono anche Roberto Ciufoli e Francesca Draghetti, che saranno al suo fianco nella fortunata avventura artistica della Premiata Ditta, che accoglierà anche la bravissima Tiziana Fosci. I quattro, a partire dalla fine delgi anni ’80, ottengono uno straordinario successo sia a teatro che in televisione: i loro sketch comici conquistano il pubblico che li ripaga con affetto.

LEGGI ANCHE–>> Ambra Angiolini: da Non è la Rai al grande cinema

Con una lunga carriera teatrale alle spalle, da solista è stato anche conduttore di diversi programmi televisivi (ha esperienza anche in radio) e nel frattempo, si afferma anche come doppiatore, divenendo la voce ufficiale di grandi star hollywoodiane del calibro di Will Ferrell, Viggo Mortensen, Liev Schreiber, Michael Shannon, Jamie Foxx e Sacha Baron Cohen. Ha doppiato anche Brad Pitt, Will Smith e Denzel Washington.

Pino Insegno, mogli e figli

L’attore e doppiatore è sempre stato molto riservato sulla sua vita privata. Le cronache rosa raccontano di due grandi amori nella vita di Pino Insegno. La prima è stata Roberta Lanfranchi, conduttrice televisiva ed velina di Striscia la Notizia: da lei ha avuto due figli, Matteo e Francesco. Oggi, è legato all’attrice Alessia Navarro, con la quale ha altri due figli maschi, Alessandro e Valerio.

Non tutti sanno che suo fratello Claudio, attore e doppiatore come lui, è la voce ufficiale del dottore Julius Hibbert de I Simpson.

Nel 2022 ha pubblicato il libro, La vita non è un film, edito da Giunti Editore.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close