Piero Pelù incontra Marco: il piccolo guerriero rock ha realizzato il suo sogno

Alla fine, il sogno di Marco si è avverato. Davanti a quel video divenuto virale sui social, in cui il bambino di 5 anni si esibiva cantando una delle sue canzoni più famose, Piero Pelù non è rimasto indifferente. E dimostrando una straordinaria sensibilità, è andato a trovarlo.

Marco è ospite con la sua famiglia, originaria di Isola di Capo Rizzuto (KR), in una delle residenze della Fondazione Tommasino Bacciotti, a Firenze, dove è in cura. Chi lo conosce lo descrive come un ragazzino gioioso e pieno di vita. Sorride sempre, nonostante la malattia, ama la musica e ha una particolare predilezione per le canzoni di Piero Pelù.

Due giorni fa ha imbracciato al sua chitarra giocattolo, è salito in piedi sul letto e si è esibito come una vera rock star. Il filmato, girato dal padre, è stato condiviso su Facebook dalla Onlus che li ospita con la speranza che Pelù lo vedesse. E lo incontrasse. (Ne abbiamo parlato qui)

Così è stato. Nel pomeriggio di lunedì 18 maggio, grazie all’impegno della Fondazione, il rocker si è presentato da Marco, che incredulo ha potuto finalmente vedere da vicino il suo idolo, rispettando, ovviamente, tutte le misure di sicurezza per il contenimento del Covid-19.

E poi il momento più atteso: Marco e Piero Pelù hanno duettato su alcuni famosi brani del cantante, tra cui Gigante, canzone in gara all’ultimo Festival di Sanremo.

Un pomeriggio che resterà per sempre impressa nel cuore e nella mente di questo piccolo, grande guerriero. E che, ne siamo certi, nemmeno Piero Pelù dimenticherà facilmente.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close