Lazio: Zingaretti saluti i mille giovani in partenza grazie a ‘Torno subito’

ROMA – Sono circa mille i giovani del Lazio risultati vincitori del bando regionale ‘Torno Subito’ 2015-2016, in partenza per vivere un’esperienza di studio o di lavoro, in Italia o all’estero, ma a una condizione: tornare e reimpiegare le competenze acquisite. A incontrarli, in occasione dell’evento per la firma della convenzione, il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e il  vicepresidente Massimiliano Smeriglio. Per questa seconda edizione del bando sono pervenuti 1.485 progetti di cui 1.000 finanziati. Tra le novità l’attenzione data alle professioni cinematografiche e l’App di Torno Subito, che fornirà a tutti i vincitori del bando uno strumento innovativo per illustrare il proprio progetto, dialogare direttamente con gli uffici amministrativi, chattare con gli altri vincitori presenti nella stessa città e mettersi in rete per creare nuove sinergie.

“Stiamo mettendo in campo delle politiche innovative nel Lazio per i giovani- ha detto Zingaretti- Quest’anno oltre mille giovani andranno a lavorare all’estero, in aziende leader, e torneranno per continuare con dei tirocini dentro aziende italiane che gia’ hanno trovato attraverso partnership che si sono realizzate. Questa e’ una forma innovativa di aiutare i giovani del territorio ad essere più competitivi e qualificati per entrare nel mondo del lavoro. Noi vogliamo che loro crescano e poi tornino ad arricchire il panorama produttivo italiano”.

“Per noi questo e’ un patto fiduciario, di impegno tra l’amministrazione e voi- ha aggiunto Smeriglio alla platea di giovani- Prendete sul serio questa opportunita’ e mettetevi in gioco per la nostra comunita’”. (Agenzia Dire – www.dire.it)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close