La sfida al titolo italiano di Tobia Loriga

Potrebbe entrare nel Guinness dei primati sfidando per il titolo tricolore, a quarantaquattro anni, l’attuale campione italiano dei pesi welter Nicholas Esposito.

E’ sicuramente già entrato nella storia dello sport crotonese e nel cuore dei suoi concittadini

E’ Tobia Loriga che questa mattina, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta alla Casa della Cultura, ha gettato il guanto di sfida per il titolo tricolore che gli era stato strappato lo scorso febbraio dall’attuale detentore.

Una sconfitta che a Tobia brucia ancora e che lo rende ancora di più determinato a risalire sul ring non solo per dimostrare che a 44 anni è ancora un pugile integro ma anche per portare, come ha sempre fatto, ai massimi livelli i colori rossoblù, quelli della sua città.

Con il campione crotonese erano presenti alla conferenza stampa l’assessore allo Sport Luca Bossi, la delegata provinciale del CONI Francesca Pellegrino e il presidente del Comitato Federazione Pugilistica della Calabria Fausto Sero.

Il prossimo 22 novembre ci sarà la gara per aggiudicarsi l’organizzazione della sfida tricolore.

Tobia, ma con lui tutta la città, è intenzionato a proporre che l’evento, che si terrà presumibilmente la prossima primavera, si tenga a Crotone.

Non a caso l’amministrazione, attraverso l’assessore allo Sport, ha già dato la sua disponibilità ad ospitare l’incontro, una festa dello sport l’ha definita Tobia, presso un impianto cittadino.

Come ha specificato l’assessore Bossi, per Crotone si tratta di una occasione per accendere, attraverso un evento di caratura nazionale, i riflettori sulla città e sullo sport cittadino che vede in Tobia Loriga uno dei protagonisti principali.

Anche il Coni e la Federazione saranno al fianco del campione per l’organizzazione dell’evento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close