Jonny, Bova si autosospende dalla Commissione Antindrangheta

Il consigliere regionale della Calabria, Arturo Bova, si è autosospeso dalla carica di presidente della Commissione regionale contro la Ndrangheta. la decisione è arrivata in tarda mattinata dopo la notizia di una sua vicinanza con un presunto boss di Roccelletta di Borgia, Leonardo Catarisano, così come emergerebbe dall’inchiesta Jonny.

Proprio questa mattina era in programma una seduta dell’organismo regionale con all’ordine del giorno, tra l’altro, alcune audizioni sulla vicenda del Cara di Isola di Capo Rizzuto, al centro dell’indagine della Procura di Catanzaro che ha portato in carcere 68 persone. La seduta è saltata ed è stata rinviata a deta da destinarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close