In nome di mia figlia: trama e cast del film

Il caso Dieter Krombach, che ha riguardato la giustizia francese e tedesca, è alla base del film “In nome di mia figlia”, in onda giovedì 31 marzo alle 21.10 su Rai Movie (canale 24 del digitale terrestre).

In nome di mia figlia, trama e cast del film

La storia inizia nel 1982 quando la giovanissima Kalinka muore in circostanze non chiare durante la vacanza in Germania con la madre e il patrigno, il dottor Krombach. Il padre della ragazzina quattordicenne, André Bamberski, si persuade che dietro quel decesso non ci sia un semplice incidente e sospetta che il patrigno come medico abbia delle precise responsabilità.

LEGGI ANCHE–> C’era una volta a Hollywood: trama, cast e curiosità del film

Bamberski passa i successivi trent’anni della sua vita per cercare di far incriminare quello che ritiene l’assassino della figlia. Diretto da Vincence Garenq ha come protagonista Daniel Auteuil affiancato da Marie-Josée Croze, Lilas Rose Gilberti e Sebastian Koch. (Ufficio Stampa Rai)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close