Giappone, record di terapie intensive occupate per Covid

fase 2 italia regole

Foto di fernando zhiminaicela da Pixabay

L’ultimo bollettino ufficiale aggiornato a ieri rilasciato dal ministero giapponese della Salute ha confermato 17.832 nuovi casi di infezione da Covid-19 nel Paese e 10 vittime. La situazione resta fortemente preoccupante nella capitale Tokyo dove il numero dei nuovi contagi è salito a 4.295, con una media settimanale in aumento del 5,6% rispetto alla settimana precedente. Oltre il 50% dei contagiati nella metropoli ha una età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Secondo quanto confermato dalle autorità sanitarie giapponesi in giornata, è stato raggiunto sabato scorso il record di 1.521 pazienti affetti da Covid-19 ricoverati in gravi condizioni in tutto il Paese, cifra addirittura superiore a quella registrata nel picco primaverile, che si era fermato a 1.413, nel pieno di quella che era stata definita come “quarta ondata”. Tra le 47 prefetture del Paese, per numero di ricoveri al primo posto si conferma Osaka, nel Giappone occidentale, con 428 casi, seguita dalla capitale Tokyo con 227, Kanagawa con 191 e Saitama con 111. (Agenzia DIRE)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close