Cresce l’attesa per Musica contro le Mafie

musica contro le mafie

COSENZA – Il Premio “Musica contro le mafie” 7^ Edizione ha i suoi 10 Finalisti per le “Fasi Live” della manifestazione che si svolgeranno a Cosenza il 16 ed il 17 dicembre, in uno speciale matinée dedicato agli studenti che, per la prima volta, faranno parte della giuria affiancati da un team di esperti del settore. Le esibizioni vedranno salire sul palco i dieci giovani musicisti: “Chop Chop Band” – Barletta (BA), “Sancto Ianne” – Benevento, “Cicciuzzi” – Gangi (PA),“22esimo Quartiere” – Messina, “Molla” – Bari, “Jimmy Ingrassia” – Roma, “Limone” – Bassano del Grappa (VI), “Mujura” – Roccella Jonica (RC), “Mud” – Sermide (MN),“Musicamanovella” – Pignola (PT), scelti dalla “Giuria Facebookiana” (valore 20%), “Giuria Studentesca” (valore 35%) e “Giuria Responsabile” (valore 45%). A condurre le finali, tra esibizioni ed ospitate, due rapper di fama nazionale: Kiave e Hyst.

Ma per lo speciale “5 Giorni di Musica contro le mafie” – che l’omonima Associazione “Musica contro le mafie” ha inteso organizzare quest’anno in occasione della 7^ ed. del Premio – diversi saranno gli ospiti, i musicisti, autori e cantautori che da tutta Italia giungeranno a Cosenza per prender parte alla kermesse che animerà la parte antica della città di Cosenza dal 13 al 17 dicembre con incontri, dibattiti, proiezioni, mostre, concerti e showcase ponendo la città Bruzia al centro della memoria e dell’impegno attraverso la musica e la cultura. Tra gli artisti che hanno aderito alla manifestazione ricordiamo Maurizio Capone (BungtBangt), uno dei maggiori rappresentanti della Eco-Music e costruttore di strumenti musicali con materiale da riciclo, “Kento” unico rapper ospite alle Targhe Tenco 2016 ed i calabresi Cataldo Perri, Gianfranco De Franco.

A conclusione della manifestazione – il 17 dicembre –  sul palco del Teatro Morelli si terrà un grande evento finale, un concerto unico allestito per la città di Cosenza in cui si esibiranno Fabrizio Moro, Ghemon ed Eman i cui testi sono carichi di un forte carattere sociale in equilibrio tra il coraggio della denuncia e la forza della proposta. Per conoscere tutti i dettagli della 5 giorni, del Premio, i luoghi e tutti gli ospiti che parteciperanno, l’appuntamento è per il giorno 13 dicembre ore 11.00 presso la Cittadella regionale Loc. Germaneto (Cz) per la conferenza stampa dedicata alla presentazione ufficiale del programma a cui interverranno –  insieme al direttore artistico della manifestazione Gennaro de Rosa –  il cantautore Dario Brunori ed il Referente Nazionale di Libera “Formazione” Michele Gagliardo.

Il Premio “Musica contro le mafie 7^ Ed.”  ha il supporto di SIAE, Mk Records, Acep, Unemia, L’Associazione sotto l’egida di Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, la partnership di Casa Sanremo, Club Tenco, I-company, Narcomafie, Muzi Kult, MkLive, Gruppo Eventi, Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, e del maestro orafo “Michele Affidato” autore dei premi e rientra tra gli eventi promossi e finanziati dalla Regione Calabria a valere sul fondo cultura 2016. (Comunicato Stampa)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close