Buenos Aires, aggredito giovane calabrese

ROCCELLA JONICA – Nella notte tra venerdì e sabato scorsi, un ventinovenne di Roccella Jonica (RC), Carlo iannuzzi, è stato aggredito a Buenos Aires, città in cui si è trasferito dallo scorso mese di marco per motivi di lavoro. Ora si trova ricoverato all’ospedale ‘Ramon Majia’ dove i medici lo hanno indotto dapprima in coma farmacologico e poi sottoposto a un intervento chirurgico a causa di un ematoma alla testa. Il giovane, secondo quanto riporta il sito dell’emittente calabrese TeleMia, si sarebbe imbattuto in un gruppo di delinquenti che lo avrebbero avvicinato per derubarlo e poi sarebbero fuggiti lasciandolo a terra privo di vita. Non essendoci testimoni, la dinamica di quanto accaduto è tutta da chiarire e le forze dell’ordine stanno indagando per far luce sull’episodio.

“Ho avuto buone notizie per quanto riguarda mio figlio – ha fatto sapere Pino Iannuzzi, padre di Carlo ai gestori di un blog locale – Si sta lentamente svegliando dal coma farmacologico e ha momenti di lucidità dove risponde a comandi semplici come aprire la bocca, alzare un braccio ecc. E’ sempre sotto stretto controllo medico e sono tutti fiduciosi che nelle prossime ore possa migliorare. Mi hanno trasmesso tanto ottimismo”.

Redazione

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close