Bologna, Pinna Spalsh alla presentazione della prima supercar italiana “Asfané”

La vettura Asfanè, Luca Tonelli, Gianna Panaja e la Nazionale Italiana di Nuoto Pinnato

Il 4 dicembre al MotorShow di Bologna, lo stand Frangivento Italia ha ospitato la Nazionale di Nuoto Pinnato e il C.T. Luca Tonelli (Delegato della Federazione Italiana Nuoto Pinnato FIPSAS), per la presentazione dell’innovativa vettura “Asfanè” che viene paragonata allo sport acquatico più veloce che c’è, il nuoto pinnato.

All’evento, organizzato da Martino Angelini, è stata invitata la presidente dell’associazione crotonese Pinna Splash, Gianna Panaja, che ha partecipato alla presentazione ufficiale della vettura con molto entusiasmo, visto l’accostamento della formula uno degli sport acquatici alla velocità della vettura.

La social car, presentata in anteprima mondiale al MotorShow di Bologna, è la prima supercar italiana full electric, dal design originale poiché il suo profilo riprende la forma del tuffo di un atleta con monopinna dal blocco di partenza. “Asfané HyperSportItalia” di Frangivento è un’auto social dal cuore green, che dialoga con l’uomo, scatta selfie e li posta sui social network, è aerodinamica ed ha un design futuristico, comunica con l’esterno grazie a dei sensori che permettono di monitorare la performance in pista, al MotorShow è stata presentata nella versione rosso lambrusco. Ideata, progettata e realizzata da Giorgio Pirollo e Paolo Mancini grazie alla sinergia di diverse aziende italiane.

Il nome “Asfané” dal piemontese “Non si può fare”, è una provocazione di Pirollo che ha raccontato la reticenza verso il suo progetto da parte delle grandi aziende automobilistiche piemontesi, progetto che infine ha realizzato. (Comunicato Stampa)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close