Ambra Angiolini a L’intervista di Maurizio Costanzo

ambra angiolini, carriera, età. film, marito, figli

Ambra Angiolini - foto @Instagram

Ambra Angiolini è la prima ospite di Maurizio Costanzo che giovedì 21 maggio torna con L’Intervista in seconda serata su Canale. L’attrice romana, che ormai vive a Bergamo, si racconta a cuore aperto, parlando della famiglia, di Francesco Renga, di Massimiliano Allegri e anche del pigmalione, Gianni Boncompagni.

Ambra Angiolini a L’Intervista di Maurzio Costanzo su Renga e Allegri

Ampio spazio, nel corso della conversazione col giornalista, viene dedicata agli affetti familiari. L’ex ragazza di Non è la Rai, ormai cresciuta sia anagraficamente che professionalmente, parla dei genitori, Doriana e Alfredo, e dei figli, Jolanda e Leonardo, nati dalla precedente relazione con Francesco Renga.

LEGGI ANCHE–>> AMBRA A VERISSIMO E I PROBLEMI DI BULIMIA

E proprio sul cantautore, Ambra Angiolini a L’Intervista di Maurizio Costanzo rivela: “Ero molto gelosa di lui. E’ sempre stato un uomo molto desiderato, molto voluto“. Dopo la separazione, lei è rimasta a vivere a Bergamo per non stravolgere la vita dei suoi ragazzi: “Francesco è nostro vicino di casa” confessa.

Ma da qualche tempo, nella sua vita e nel suo cuore, ha trovato posto un altro uomo importante, Massimiliano Allgeri. E dell’ex allenatore della Juve dice: “Max vive tra Torino, Livorno e Milano, dove ha una figlia. Ci incontriamo in giro… Siamo itineranti che è anche il bello della nostra storia (…) Sono innamorata!“.

Il ricordo di Gianni Boncompagni

Nell’Intervista a Maurizio Costanzo, Ambra Angiolini ripercorre la sua carriera iniziata a Non è la Rai, ricordando colui che l’ha scoperta e fatta diventare famosa: Gianni Boncompagni.

Con lui, come con tutti gli uomini della mia vita, ho avuto un rapporto abbastanza enigmatico. Gli ho sempre dato del Lei, non volevo avere nessun tipo di confidenza. Avevo paura di parlarci perché non sapevo mai cosa dire: mi sentivo sempre stupida” ha confessato.

Boncompagni è morto il 16 aprile 2017. “Poco prima che se ne andasse, ci siamo visti un po’ di volte e mi ha detto delle cose che, con la sua ironia e il suo finto distacco, non mi avrebbe mai detto… Mi sono presa un regalo immenso da quell’incontro” conclude.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close