Vanessa Incontrada e il figlio su Instagram: critiche al bambino

vanessa incontrada instagram figlio

Alle critiche, purtroppo, sembra essere ormai abituata ma questa volta Vanessa Incontrada è finita nel mirino degli utenti di Instagram per una foto con suo figlio. L’attrice e showgirl spagnola ha infatti pubblicato uno scatto che la ritrae teneramente abbracciata a Isal, 11 anni, ricevendo tanti apprezzamenti. Qualcuno però non ha perso l’occasione per tirare fuori commenti velenosi, prendendo di mira il ragazzino.

La foto di Vanessa Incontrada e suo figlio su Instagram

L’immagine è davvero dolce: mamma e figlio sorridenti, accoccolati l’uno accanto all’altra. I fan della Incontrada hanno sommerso di commenti affettuosi la pagina social della bella spagnola. Molti i complimenti apparsi sotto il post, scritti dai follower più affezionati a Vanessa.

La somiglianza tra Vanessa Incontrada e suo figlio Isal è ciò che colpisce di più nella foto pubblicata su Instagram. “Siete stupendi” scrivono in tanti.

Ma come al solito, tra i commenti generati dall’immagine, ce n’è qualcuno piuttosto crudele, che prende di mira l’undicenne.

Le critiche a Isal

Occhiali da vista e sorriso d’ordinanza, Isal appare felice accanto alla famosa madre. Un visetto che esprime dolcezza e simpatia allo stesso tempo e che non è riuscito a fermare i soliti leoni da tastiera.

Se Vanessa a corredo del post ha scritto: “E’ l’amore che conta…“, ecco subito qualcuno aggiungere: “Magari anche un dentista” alludendo ai denti imperfetti del bambino, circostanza tra l’altro molto comune a quell’età. Qualcuno lo scambia persino per una femminuccia.

Prima della foto con il figlio su Instagram, Vanessa Incontrada era già stata oggetto di commenti al vetriolo e ferocemente criticata per la sua forma fisica non proprio longilinea. Ma a lei, pare, tutto scivoli addosso. Meglio così.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close