Umbria: arrivano i Nonni di Comunità

Spazi educativi e laboratoriali, per bambine e bambini dai 3 ai 6 anni, luoghi pensati come supporto delle famiglie, in cui i più
piccoli possano ogni sabato mattina, dalle 8.30 alle 12.30, giocare, creare, raccontare e crescere con il supporto di educatori
professionali e di “nonni volontari”. Il tutto – e qui sta il vero punto di forza – in maniera del tutto gratuita.

Partirà il 19 gennaio a Città della Pieve, Castiglione del Lago e Norcia, e il 29 gennaio a Cascia, il progetto “I nonni come fattore di
potenziamento della comunità educante”, finanziato dalla fondazione “Con i bambini” impresa sociale e promosso da Auser, in collaborazione con la cooperativa Polis, con On Accenditori Sociali e con i Comuni delle città interessate dal progetto, che punta a creare una vera e propria rete di “Nonne e nonni di comunità” per dare supporto alle genitorialità fragili e valorizzare le risorse che i nonni volontari Auser possono offrire.

Per avere informazioni su iscrizioni e attività dei centri è possibile consultare il sito web www.auserumbria.it o la pagina Facebook di
Auser Umbria. (Comunicato Stampa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close