Riposerà a Crotone la giovane somala deceduta dopo il parto

Riposerà a Crotone, nel cimitero di Papanice,la giovanissima donna somala deceduta all’ospedale cittadino, dove aveva dato alla luce la sua bambina prima di spirare. Ad annunciarlo è l’Ufficio Stampa del Comune di Crotone su Facebook.
“La giovane donna – si legge nel post – era giunta nel porto di Crotone il 28 giugno scorso a bordo della nave di Medici senza Frontiere. La storia di sofferenza di questa ragazza, fatta di indicibili violenze e di torture, ha colpito e commosso l’intera comunità cittadina. Martedì 25 luglio alle ore 10.00 presso il cimitero di Papanice ci sarà l’ultimo saluto alla giovane con i due riti cattolico e musulmano. Che la terra le sia lieve e le dia quella pace che in vita le è stata negata”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close