Pr arrestato per abusi su minori, Marziale: “non è scientifico che abusato diventi abusante”

Antonio Marziale

Antonio Marziale

“L’esperienza personale trentennale mi ha portato a sperimentare quanto sia generica e statisticamente nulla quella letteratura ammantata di scientismo che vuole le persone abusate da piccole a loro volta abusanti da adulti: piuttosto, fra le centinaia di persone abusate da piccole che ho conosciuto la maggior parte di esse sono dedite attivamente alla tutela dei bambini”: è quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio sui Diritti dei Minori, prendendo spunto dalle dichiarazioni del legale di Claudio Nucci, il cosiddetto pr romano arrestato nei giorni scorsi per abusi, che ha riferito essere stato il suo assistito abusato da piccolo.

“Sia chiaro – evidenzia Marziale – che il mio non vuole essere un intervento a gamba tesa nella vicenda processuale di Nucci, di cui solo la magistratura adesso è deputata ad occuparsene, ma le dichiarazioni del suo legale offrono l’occasione per chiedere alla comunità scientifica di voler rivedere, sulla scorta di esperimenti pragmatici e non illazioni teoriche, la letteratura in merito alle ricadute degli abusi, che molto spesso ha indotto maldestramente una magistratura in buona fede ad essere “più lieve” in sede di giudizio”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close