Piero Marrazzo sospeso dall’incarico a Gerusalemme

piero marazzo sospeso

Nuovi guai per Piero Marrazzo che è stato sospeso dalla Rai come corrispondente da Gerusalemme. La decisione fa seguito a una verifica dell’organismo di controllo interno sulla gestione delle sede di corrispondenza.

L’attività avrebbe fatto emergere irregolarità di cui però sarebbe responsabile un produttore esecutivo a sua volta già rimosso dall’azienda di Viale Mazzini.

Secondo quanto riporta l’Adnkronos, Piero Marrazzo è stato sospeso dopo l’indagine sull’ufficio a Gerusalemme che “sarebbe scattata diversi mesi fa a seguito di una lettera anonima arrivata alla Rai e a diverse autorità, inclusa la magistratura“. Il contenuto della missiva a momento non è stato reso pubblico.

L’ex presidente della Regione Lazio svolgeva questo incarico dall’estate del 2015.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close