Papanice: una partita di calcio per riunire emigrati e residenti

papanice partita calcio emigrati residenti

È d’estate che i piccoli borghi della provincia calabrese tornano ad animarsi: chi ha dovuto lasciare il paese per cercare fortuna altrove, torna sempre con piacere nei luoghi della propria infanzia.

Accade lo stesso a Papanice, popoloso quartiere di Crotone, che nei mesi più caldi dell’anno riabbraccia le tante famiglie partite verso il Nord, in Italia e all’estero.

Ed è proprio per celebrare il ritorno di chi è andato a vivere fuori dai confini calabri, che ogni anno viene organizzata una partita di calcio tra “vecchie glorie” emigrati e residenti.

Gli incontri e i ricordi legati all’infanzia, al nostro paese natio fanno sempre spuntare un nostalgico sorriso, specialmente quando si ripensa alle corse con gli amici e alla felicità più pura inseguendo un pallone” sottolineano gli organizzatori dell’evento, nato da un’idea di Carlo Genovese, che la sua Papanice – dove tutti lo riconoscono come Carluzzo – la porta nel cuore. Nonostante i chilometri che lo separano dalla sua prima casa.

Le due squadre – formate da giocatori over 40 – scenderanno in campo lunedì 12 agosto alle ore 19 e si affronteranno nel campo sportivo di viale Calabria.

Che vincano il migliore e il senso di appartenenza!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close