Le Iene, reportage tra i foreign fighter

Mercoledì 30 marzo, in prima serata su Italia 1, nuovo appuntamento con “Le Iene”, lo show condotto da Belèn Rodriguez e Teo Mammucari. Con loro sul palco anche i due comici Max Angioni ed Eleazaro Rossi.

Nella puntata, numerosi saranno i servizi dedicati alla stretta attualità e al conflitto russo-ucraino, ma non mancheranno scherzi e interviste, realizzati, come sempre, dagli inviati del programma.

La settimana scorsa è andato in onda il servizio di Roberta Rei con la prima parte del racconto di Giulia Schiff, ex pilota dell’aeronautica militare, arruolata come volontaria nelle Forze Speciali della Legione Internazionale in Ucraina. “Le Iene” stanno infatti realizzando con la giovane veneziana un reportage che durerà finché sarà in missione.  (“Ho deciso di partire perché mi sento male quando vedo che bombardano gli ospedali e le scuole… la guerra è qui. Se si riesce a fermarla, non arriverà a casa nostra.”, aveva raccontato alle telecamere della trasmissione di Italia 1. ndr.). Nel video in onda domani sera si entrerà in esclusiva tra le fila dei Foreign fighter: la Schiff, unica persona autorizzata alle riprese, mostrerà quello che succede dentro al comando, come ci si prepara a una missione, farà conoscere alcuni dei componenti della legione e intervisterà altri combattenti sul fronte.

Alice Martinelli torna sul tema delle mascherine inutilizzabili, che, acquistate durante il primo lockdown dall’allora commissario straordinario per l’emergenza Covid Domenico Arcuri, stanno per essere smaltite. Lo Stato, infatti, secondo quanto deciso dal gen. Francesco Paolo Figliuolo, pagherà ben settecento mila euro per eliminarle dalla circolazione. Si parla di duecento milioni di dispositivi di protezione mai aperti dai loro imballaggi perché ritenuti “sbagliati”, poco filtranti o senza certificazione, ancora oggi custoditi in grandi scatole all’interno di depositi nelle regioni del nord e del centro Italia. L’inviata analizzerà le lunghe procedure messe in atto dalla struttura commissariale che se sta occupando e proporrà valide alternative per riciclarle.

Nel servizio di Ismaele La Vardera un approfondimento sui meccanismi della tv, sui compensi e sulle dinamiche delle ospitate fisse all’interno dei talk show, per raccontare il “caso Orsini”, al centro delle polemiche degli ultimi giorni per via della fine improvvisa del suo contratto con la Rai. Nel video l’intervista a un produttore televisivo che, da 30 anni dietro le quinte, ne racconta tutti i retroscena, e i pareri dei giornalisti e conduttori Nicola Porro, Bianca Berlinguer e Corrado Formigli.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close