Isola di Capo Rizzuto: don Scordio sospeso, don Giovanni Zamperini amministratore parrocchiale

“L’Arcivescovo di Crotone – Santa Severina, Sua Eccellenza Mons. Domenico Graziani, comunica che con decreto del 15.05.2017, sentito il Superiore Maggiore della Provincia Italiana dell’istituto della Carità, ha nominato Amministratore Parrocchiale della Parrocchia “S. Maria Assunta o Ad Nives” in Isola Capo Rizzuto il rev.do P. Giovanni Zamperini, della stessa Congregazione Rosminiana. Il Provvedimento decorre dal 15.05.2017 e perdura sino a nuovi provvedimenti Arcivescovili”.

E’, questo, il contenuto di una nota diffusa dalla diocesi crotonese all’indomani del fermo di don Edoardo Scordio, parroco di Isola Capo Rizzuto, nell’ambito dell’operazione Jonny che ha rivelato la presenza della cosca Arena dietro la gestione del centro di accoglienza S.Anna. Monsignor Graziani aveva anticipato il provvedimento in una intervista.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close