I 5 migliori film ambientati a Las Vegas

foto da pixabay.com

Belli, divertenti e adrenalinici. Vediamo quali sono i migliori film ambientati nella città del peccato, teatro di numerose pellicole che hanno davvero fatto la storia del cinema.

 

Celebre per essere la capitale mondiale del divertimento e del gioco d’azzardo, Las Vegas è stata per innumerevoli volte un set cinematografico a cielo aperto. Lungo la famosissima Strip e all’interno di alcune delle più note sale da gioco della più grande città del Nevada sono state girate scene memorabili, impersonate da brillantissime star hollywoodiane.

L’elenco delle pellicole ambientate nella sfavillante Sin City è in continuo aggiornamento: sono davvero troppi i luoghi da scoprire e le storie che meritano di essere raccontate. La città dei vizi per eccellenza si presta infatti da sempre a fare da palcoscenico per film amati e apprezzati dal grande pubblico.

Immaginiamo allora di immergerci in questa atmosfera di incredibile magia, in una location che sorge in mezzo al Deserto del Mojave. Las Vegas è la città che dorme di giorno e vive di notte, dove tutto è concesso e dove le emozioni forti sono decisamente una garanzia.

In questo articolo andremo però ad analizzare solo alcune delle innumerevoli storie ispirate a questa città dai mille sogni. Tra romanzi, fumetti, film e videogiochi, potrebbe venire voglia di prenotare un biglietto di sola andata per il Nevada! Per placare la voglia, però, è possibile usufruire di tantissimi siti affidabili di casinò online che mettono a disposizione ogni attrazione di Las Vegas e sono accessibili da dispositivi come smartphone e computer, con la comodità di semplici click.

Allacciate le cinture, perché il viaggio alla scoperta dei 5 migliori film girati a Las Vegas inizia ora!

 

Rain Man – L’uomo della pioggia, 1988

La pellicola diretta da Barry Levinson ha come protagonisti Tom Cruise, Dustin Hoffman e Valeria Golino. Alla morte del padre, “Charlie” Babbit (Tom Cruise) scopre di avere un fratello (Raymond, interpretato da Dustin Hoffman) affetto da autismo. È proprio a beneficio di quest’ultimo che va la maggior parte dell’eredità paterna (3 milioni di dollari circa).

Pieno di debiti a causa di alcuni pessimi affari, Charlie trascina il fratello appena conosciuto in un viaggio on the road con destinazione Las Vegas. L’obiettivo è quello di sfruttare le straordinarie capacità di calcolo delle probabilità di Raymond per guadagnare quanto gli serve e ripagare i suoi debiti.

Il piano, seppur tra mille difficoltà, va a buon fine. Durante il viaggio, Charlie avrà anche modo di mettere da parte il proprio egoismo e di avvicinarsi a un fratello che, dopo le iniziali incomprensioni, finirà per amare.

Il film si è aggiudicato quattro Premi Oscar (miglior film, miglior regia, miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura originale) e il prestigioso Orso d’oro al Festival internazionale del cinema di Berlino.

 

Casinò, 1995

 Magistralmente diretto da Martin Scorsese, il film narra le vicende di Frank “Lefty” Rosenthal e Anthony “The Ant” Spilotro, due criminali mafiosi che fecero fortuna nel mondo delle sale da gioco. Sam Rothstein (Robert De Niro) è un mago del gioco d’azzardo, che in compagnia dell’amico Nicky Santoro (Joe Pesci) gestisce con grandissimo profitto il casinò Tangiers.

Gli affari si complicano quando le attività dei due attirano l’interesse di un gruppo di investigatori. Sam e Nicky si trovano a gestire una serie di difficoltà che col tempo diventano insormontabili e che segneranno inesorabilmente la fine della loro amicizia. La fortuna di Asso lo abbandonerà, causando anche la fine del suo matrimonio con l’ex prostituta Ginger McKenna (Sharon Stone).

 

Paura e delirio a Las Vegas, 1998

Tra le pellicole più divertenti ambientate a Las Vegas, il film del regista visionario Terry Gilliam riprende la semi-autobiografia Paura e disgusto a Las Vegas di Hunter S. Thompson, autore e giornalista, fondatore del cosiddetto gonzo journalism).

Johnny Depp interpreta Raoul Duke, giornalista dedito al consumo di droghe. In compagnia dell’avvocato Dr. Gonzo (Benicio Del Toro), si reca nella città dalle mille luci per scrivere un articolo su una gara automobilistica. I due si muovono all’interno di uno scenario psichedelico totalmente stravolto dall’assunzione di acidi e altre sostanze psicoattive, mentre sullo sfondo scorrono le immagini di una Las Vegas – quella del 1971 – in cui l’utopia hippie degli anni precedenti sta progressivamente lasciando il posto a un sentimento di grottesco disincanto.

 

Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, 2001

Diretto da Steven Soderbergh, è il primo capitolo della trilogia “Ocean’s franchise”. Il film, che rientra nel fortunato genere degli heist movie, è girato per gran parte all’interno di un casinò di Las Vegas, tra le slot machine e i tavoli da poker tanto amati dagli appassionati.

I protagonisti di Ocean’s Eleven sono l’ex galeotto Danny Ocean (George Clooney) e il compare truffatore Rusty Ryan (Brad Pitt). Con l’aiuto dell’amico Reuben Tishkoff (Elliott Gould), i due si accordano per organizzare un colpo grosso ai danni di alcune tra le più importanti sale da gioco di Las Vegas, il Bellagio, il Mirage e L’MGM Grand.

Al team si uniranno altri “colleghi” criminali, pronti a tutto pur di portare a termine il colpo da 163 milioni di dollari.

 

Una notte da leoni, 2009

La commedia di Todd Phillips racconta la stralunata avventura di quattro amici – interpretati da Justin Bartha, Ed Helms, Bradley Cooper e Zach Galifianakis. I quattro raggiungono Las Vegas per l’addio al celibato di Doug (Bartha), ma finiranno per perdere le tracce dello sposo dopo aver trascorso una classica notte brava tra gioco d’azzardo, alcol e droghe.

Da non perdere il cameo di Mike Tyson, che in qualche modo si ritrova invischiato nelle tragicomiche vicende di questa delirante e spassosa avventura, interpretata da un cast di attori straordinari.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close