Fine di un amore: Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si sono lasciati

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche

foto: Instagram

L’annuncio è arrivato sui social: Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si sono lasciati. Il calciatore e l’attrice hanno deciso di affidare a Instagram il comunicato ufficiale sulla loro separazione dopo oltre 12 anni di amore.

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si sono lasciati

Una storia, la loro, che ha fatto sognare tantissimi fan e che è culminata nel matrimonio, nel 2012. Non solo belli, ricchi e famosi: la coppia sembrava davvero solida ma evidentemente così non era, non più. Ed ecco i messaggio che Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche hanno scritto nelle IG Stories per annunciare di essersi lasciati

In questo momento così difficile avremmo preferito il silenzio. Abbiamo deciso di comune accordo e con grande rispetto reciproco di separarci. È stata una scelta consapevole, naturalmente sofferta, ma inevitabile. Resta un grande affetto tra di noi, quali genitori che sono e restano orgogliosi di aver costruito una bellissima famiglia con due figlie meravigliose che saranno sempre al centro della nostra vita”

Stavano insieme da 13 anni

Alberto Aquilani e Michela Quattrociocche si sono lasciati dopo una lunga storia d’amore durata quasi 13 anni. I due si sono fidanzati nel 2008 e quattro anni dopo, innamorati più che mai, si sono sposati. Dal matrimonio sono nati due figli, Aurora e Diamante, rispettivamente di 9 e 5 anni.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close