Dramma mobilità nel crotonese, Forum Associazioni familiari organizza assemblea aperta

CROTONE – Dalla stazione ferroviaria non passano più treni che possano definirsi tali; qualche littorina per raggiungere altre zone della regione. L’aeroporto chiuso dal primo novembre scorso, in attesa di tornare pienamente operativo. E poi qualche strada provinciale in pessime condizioni, e la famigerata statale 106, ribattezzata la strada della morte.

Una situazione, quella del crotonese, ormai al limite che ha spinto il Forum delle Associazioni familiari della provincia di Crotone a organizzare un’assemblea aperta a livello cittadino per affrontare il problema della grave e ormai insostenibile inadeguatezza del sistema infrastrutturale che dovrebbe garantire la mobilità ai cittadini crotonesi.

“Invitiamo tutti coloro, cittadini, associazioni, ordini professionali, che hanno a cuore il futuro del nostro territorio a partecipare e a dare il loro contributo” scrivono gli organizzatori sulla pagina Facebook dell’evento. L’appuntamento è per mercoledì 31 gennaio alle 17.30 nella sala consiliare del Comune di Crotone.

All’incontro, moderato dal presidente provinciale del Forum delle Associazioni familiari, Rachele Via, interverranno il presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Crotone, Vincenzo Mano e il presidente dell’Ordine degli Avvocati della provincia di Crotone, Salvatore Iannotta. Previste le testimonianze di Loredana Calvo (Comitato Cittadini Crotone vuole volare), Anna Maria Cantafora (Associazione crotoniate Ferrovia Jonica) e Nando Amoruso (Movimento V.i.t.a.). Le consclusioni sono affidate ad Antonio Leo, presidente regionale del Forum delle Associazioni familiari.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close