Calabria: indagati 15 magistrati

Sarebbero almeno 15 i magistrati calabresi indagati dalla Procura di Salerno, competente per il distretto di Catanzaro. A rivelarlo è il ‘Fatto quotidiano’, precisando che i pm salernitani non hanno per ora avanzato nessuna richiesta di rinvio a giudizio né di misura preventiva.

I magistrati sono indagati per vicende diverse e reati diversi, alcuni anche gravi, che vanno dal favoreggiamento mafioso alla corruzione, alla corruzione in atti giudiziari.

L’indagine, partita l’estate scorsa, sulla base delle carte inviate dalla procura di Catanzaro, guidata da Nicola Gratteri, riguarderebbe tra gli altri il procuratore capo di Cosenza, Mario Spagnuolo, l’aggiunto di Catanzaro, Vincenzo Luberto, e il capo della procura di Castrovillari, Eugenio Facciolla. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close