#abbracciaungiornalista, l’agenzia Dire lancia la campagna contro gli attacchi a giornalisti

ROMA – #abbracciaungiornalista. E’ la campagna social lanciata dall’agenzia Dire in risposta all’aggressione a Ostia di martedì scorso da parte di Roberto Spada, che con una testata ha spaccato il naso e mandato in ospedale l’inviato di Rai 2 Daniele Piervincenzi.

L’iniziativa ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica, le istituzioni e tutte le sfere della società, nei confronti dei giornalisti molte volte oggetto di attacchi e minacce.

La prima ad aderire è stata la ministra dell’istruzione, Valeria Fedeli. “E’ stato un episodio di una gravità inaudita. Il livello di violenza è davvero inaccettabile tanto che ho fatto fatica a guardare il video. Per questo ho immediatamente aderito ad #abbracciaungiornalista, una campagna molto gentile. Mi sono inoltre sentita ancora più coinvolta dal punto di vista della mia funzione, sull’educazione e sul rispetto che anche quello delle diverse funzioni professionali. E quella dei giornalisti è fondamentale per la democrazia di un Paese”.

“Su Ostia- ha aggiunto Fedeli facendo riferimento al ballottaggio di domenica 19- adesso mi auguro ci sia lo Stato che garantisca la sicurezza e la libertà di esprimere opinioni e di vivere contro ogni forma di violenza”.

Non so come faccia ora l’aggressore ad essere a piede libero, ma questi sono questioni che competono alla magistratura verso cui ho massima fiducia”, ha concluso. (DIRE)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close