Pistoia, sculture e mosaici nelle corsie dell’ospedale

Foto gonews.it Foto gonews.it

PISTOIA  La bellezza entra nell’Ospedale San Jacopo di Pistoia grazie all’Associazione Eletto Art Tour, a Studi d’Arte Cave Michelangelo-Carrara e Favret Mosaici Artistici-Pietrasanta, che hanno formalizzato l’atto di donazione delle due opere vincitrici, un mosaico e un bassorilievo, dell’edizione dei due Concorsi 2017 – curati da Giovanna Uzzani, storico d’arte – rivolti agli studenti di 17-19 anni, ovvero alla conclusione del percorso liceale di indirizzo artistico; i concorsi fanno parte di un ampio progetto, avviato nel 2014, con la mostra “La Città Degli Uffizi Vie Della Scultura”, in collaborazione con la Galleria degli Uffizi di Firenze.

La finale del Concorso si è svolta presso la Fattoria di Celle Open Space, Collezione di Arte Ambientale (Santomato-Pistoia) di Giuliano Gori.

Fra i venti modelli finalisti selezionati sono risultati vincitori la scultura “Lo stupore di uno sguardo”, autore Silvia Papa, del liceo Artistico E. Vanoni?di Nardò, Lecce (docente referente: Andrea Buttazzo) e il mosaico “Musicalità del verde” realizzato da Anna Dariol e Simone Paesano del Liceo Artistico A. Passaglia, Lucca (docente referente: Annalisa Atlante).

Il bassorilievo (cm 70×70) e il mosaico (200×40) saranno collocati all’ingresso dell’Ospedale. L’Associazione si è resa disponibile a dedicare anche le opere d’arte dei Concorsi successivi sempre al San Jacopo al fine di realizzare per l’ospedale un progetto artistico complessivo: dal prossimo anno saranno progressivamente allestite le sale d’attesa dei reparti. (Agenzia Redattore Sociale)

COPIA SNIPPET DI CODICE