#HomelessZero: 300 senzatetto protagonisti con Richard Gere al TaorminaFilmFest

Richard Gere in "Time out of mind" Richard Gere in "Time out of mind"

Si apre con una serata dedicata ai senzatetto la 62esima edizione del TaorminaFilmFest. Protagonisti dell’evento #HomelessZero che si terrà sabato 11 giugno al Teatro Antico, Richard Gere, che da quest’anno è il Presidente Onorario della manifestazione, l’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia, John Phillips, e oltre 300 senzatetto provenienti da Messina, Ragusa, Agrigento, Piana degli Albanesi, Palermo, Catania, Siracusa, Monreale, Mazzara del Vallo, Caltagirone, Acireale, Caltanisetta.

Una serata, quella di domani, organizzata insieme a Baume & Mercier, Main Sponsor del Festival, e alla Federazione fio.PSD (Federazione italiana organismi per le persone senza dimora), per accendere i riflettori sui tanti “invisibili” della nostra società.

Nel corso dell’evento, l’attore americano presenterà il suo docufilm “Time out of mind”, una produzione nella quale egli stesso ha potuto sperimentare la disperazione degli homeless, vivendo per le strade di New York nelle vesti di un barbone, senza essere riconosciuto, e sarà proiettato un video spot promozionale, che Richard Gere ha registrato a sostengo di #HomelessZero, grazie anche alla collaborazione di Tv2000.






La campagna di sensibilizzazione #HomelessZero, sarà invece presentata alla stampa nel pomeriggio della stessa giornata, alla presenza del presidente della fio.Psd, Cristina Avonto e del ministro del lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti. In quell’occasione, sarà firmato un protocollo d’intesa, al fine di promuovere azioni, volte a ridurre il numero delle persone senza dimora, ad alleviarne la condizione di bisogno, a favorire nei servizi una presa in carico appropriata al fine di accompagnare l’homeless verso l’autonomia, a sostenere l’adozione di misure di prevenzione e a sensibilizzare l’opinione pubblica sul fenomeno.

Redazione