(VIDEO) Crotone. Sequestro Marine Park Village a Scifo, Procuratore Capoccia: “Quei lavori andavano fermati”

Otto persone sono indagate nell’ambito dell’inchiesta sulla realizzazione del Marine Park Village in località Punta Scifo a Crotone, nell’ambito della quale ieri la Procura ha chiesto il sequestro d’urgenza dell’area sottoposta a vincoli archeologico e ambientale-paesaggistico. Indagati funzionari del Comune e della Provincia di Crotone, della Soprintendenza e i due imprenditori proprietari della struttura in fase di costruzione. Secondo il procuratore Giuseppe Capoccia i lavori potevano e dovevano essere fermati.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close