UE: Cinema, Mustang vince Premio Lux

Mustang

STRASBURGO – Il Presidente Martin Schulz (nella foto), nel corso di una cerimonia in Plenaria a Strasburgo, ha annunciato che Mustang è il vincitore dell’edizione 2015 del Premio LUX del PE sul cinema. Mustang, di Deniz Gamze Ergüven, racconta la storia di cinque sorelle che sono state promesse in moglie attraverso un matrimonio forzato e dunque contro la loro volontà, ma che, determinate a vivere le loro vite, rompono il giogo della tradizione.

Gli altri due film finalisti di quest’anno sono stati: “Mediterranea” (coproduzione Italia, Stati Uniti, Germania, Francia, Qatar) e “Urok” (The lesson) di Kristina Grozeva e Petar Valchanov (Bulgaria, Grecia).

I partecipanti al concorso, indetto dal Parlamento Ue, trattano temi relativi a migrazioni, diritti fondamentali, cultura e dialogo, rispetto della diversità.

Il vincitore è scelto ogni anno dai deputati con una votazione. Il Parlamento sostiene finanziariamente le spese per le traduzioni e la sottotitolazione dei tre film finalisti nelle 24 lingue ufficiali dell’UE, nonché l’adattamento per le persone con problemi di udito o ipovedenti del film vincitore. I tre film finalisti per il Premio LUX sono stati proiettati nei 28 Stati membri dell’UE, da settembre a dicembre.

Guarda il trailer di Mustang

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close