Trofeo Phayllos a Crotone: sport e solidarietà con la raccolta di farmaci per la popolazione ucraina

Sport e solidarietà. Un binomio che viene fortemente espresso dal primo Trofeo di atletica leggera “Phayllos” presentato questa mattina nella Sala Consiliare nel corso di una conferenza stampa.

Il 30 aprile, per la prima volta in città, il settore “B”, oggi stadio “Giuseppe Faga” ospiterà una manifestazione regionale di atletica leggera sotto l’egida della Federazione Italiana di Atletica Leggera.

Ma sarà anche l’occasione per promuovere una raccolta farmaci in favore del popolo ucraino.

L’iniziativa è stata presentata dall’assessore allo Sport Luca Bossi, dal delegato provinciale del CONI Francesca Pellegrino, dal delegato provinciale FIDAL Pino Talarico e da Gregorio Mungari di Agorà Kroton, che insieme all’associazione Sakro, gestisce la struttura che ospiterà l’evento.

Duecento atleti si cimenteranno il prossimo 30 aprile dalle ore 14.45 nel primo torneo organizzato dal Coni, dal Comitato Fidal di Crotone in collaborazione con l’Asd Scuola Atletica Krotoniate e l’Asd Milonrunners

Il programma tecnico prevede la partecipazione di atleti esordienti, ragazzi, cadetti, allievi, assoluti, master

“Un ritorno alla normalità con la regina degli sport, l’atletica” ha detto il delegato Fidal Pino Talarico, mentre Gregorio Mungari di Agorà Kroton ha evidenziato l’aspetto solidale che assume l’iniziativa

“Lo sport non è solo agonismo ma anche solidarietà e questa manifestazione sportiva vuole essere proprio la felice sintesi dei valori che lo sport esprime” ha detto la delegata Coni Francesca Pellegrino

“Siamo lieti di ospitare questo evento su una struttura che abbiamo restituito alla collettività, così come è avvenuto per altri importanti impianti sportivi cittadini. Un evento che coniuga sport e solidarietà ed al quale invitiamo i cittadini a partecipare” ha detto l’assessore Bossi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close