Stop allo stress, i suoni della Natura rilassano più di Mozart

Parco Nazionale della Sila

Parco Nazionale della Sila

ROMAI suoni dell’acqua diminuiscono lo stress più di una melodia di Mozart. E’ questa la tesi sostenuta in uno studio condotto all’University of North Florida e riportato da In a Bottle.

Per la ricerca, la dott.ssa Erin Largo Wight ed i suoi colleghi hanno misurato la frequenza cardiaca, la tensione muscolare e lo stress di 40 persone che poi hanno partecipato ad un test che è consistito nell’ascoltare per 15 minuti prima il silenzio, poi una composizione di Mozart e, infine, scrosci d’acqua.

Al termine della prova, i ricercatori hanno raccolto nuovamente i dati fisiologici ed hanno verificato il livello di stress nelle persone. I risultati non hanno evidenziato nessun cambiamento significativo per le persone che hanno ascoltato il silenzio o la musica classica, mentre coloro che hanno ascoltato lo scorrere dell’acqua hanno presentato una notevole diminuzione della tensione muscolare, della frequenza cardiaca e dello stress, presentando uno stato mentale e fisico ottimali.

Il team ha anche notato che i cambiamenti positivi si sono verificati in tempi relativamente brevi:entro 5, 7 minuti di “ascolto della natura”.

“A causa dello stress, dovuto da un carico eccessivo di lavoro, le nostre risorse cognitive si affaticano facilmente. L’idea – sostiene Largo Wight – è che la natura possa rialzare il nostro livello cognitivo”. (DIRE)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close