Stagione di Prosa a Castrovillari, in scena Ottavia Piccolo

Uno spettacolo di teatro civile, necessario, in cui il racconto dell’etica passa attraverso le parole, i timbri e le azioni di coloro che spesso non hanno voce. Presentato in anteprima a “Ricomincio da Rai3”, arriva a Castrovillari “Cosa Nostra spiegata ai bambini” di Stefano Massini, con Ottavia Piccolo e i Solisti dell’Orchestra Multietnica di Arezzo, in programma mercoledì 19 gennaio alle 21:00 al Teatro Sybaris di Castrovillari per la XX Stagione Teatrale Comunale con la direzione artistica di Benedetto Castriota.

Nello spettacolo, Ottavia Piccolo, fra le attrici più note e raffinate del panorama teatrale e cinematografico italiano, e i Solisti dell’Orchestra tornano a confrontarsi in scena con le parole di Massini, i cui lavori sono rappresentati sui palcoscenici di tutto il mondo e tradotti in ben ventiquattro lingue.

Un’attrice, un ensemble di voci, il palcoscenico: la storia di una donna, di una città e di un anno particolare. Con la regia di Sandra Mangini e le musiche del M° Enrico Fink, Cosa Nostra spiegata ai bambini è la biografia poetica di Elda Pucci, pediatra e prima donna ad essere stata eletta sindaco di Palermo, nell’unico anno in cui fu alla guida della città.

«In uno spazio narrativo e sonoro mutevole, denso di enigmi e apparizioni, Elda combatte contro l’ombra e il silenzio, senza riuscirci – scrive Mangini nelle note di regia –. Una storia talmente reale da far venire i brividi».

La vicenda si svolge tra il 1983 e il 1984, un periodo particolarmente sanguinario, quello dell’ascesa dei Corleonesi a capo di Cosa Nostra, quando Elda Pucci si trova a dover contrastare la pratica mafiosa nelle sedi di governo. Durante il suo mandato, per la prima volta, la città di Palermo si costituisce parte civile in un processo per mafia.

La stagione teatrale è diretta dalla Sinfony & Sinfony e realizzata con il patrocinio del Comune di Castrovillari, della Regione Calabria e grazie al contributo della Gas Pollino.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close