“Sguardi oltre il ponte”, al via la campagna di marketing territoriale del Comune di Umbriatico

UMBRIATICO – L’Amministrazione Comunale di Umbriatico ha intrapreso una campagna di marketing territoriale. Una fondamentale operazione di comunicazione non soltanto esterna (promozione) per attirare nuove risorse, ma ancor di più interna, perché l’azione in itere per essere efficace sulla lunga durata, dovrà fondarsi sul consenso di tutti gli attori sul territorio.

Diversi soggetti difatti saranno coinvolti per la divulgazione di questo piano di marketing territoriale il quale sarà un momento chiave per assicurare la partecipazione e la cooperazione di tutte le figure pubbliche e private per ottenere il massimo consenso possibile. La sfida sarà proprio quella di saper produrre immagini, all’interno dell’area, che diano forma a una identità collettiva: visioni del futuro di uno specifico sistema territoriale che siano traguardi, obiettivi attorno ai quali aggregare il consenso e la volontà di cooperazione.

Il marketing interno, rivolto ai cittadini, passerà attraverso la realizzazione di iniziative che permetteranno un coinvolgimento attivo della cittadinanza nei processi decisionali locali e il rafforzamento del senso di appartenenza territoriale, fattore, questo, in grado di rendere più coesa la comunità locale e di rafforzarne indirettamente l’immagine esterna. Per poter raggiungere efficacemente il pubblico degli interlocutori esterni si sta lavorando già nella produzione di immagini, cioè di comunicare sinteticamente l’identità territoriale a partire dalla valorizzazione delle specificità locali, delle caratteristiche economiche, sociali, ambientali e culturali che sono alla base dell’unicità di un paese come Umbriatico intriso di storia e di eccellenze. La ricerca dell’identità sarà indispensabile per fronteggiare l’arena globale, e per poter presentare un’immagine del territorio di Umbriatico originale e suggestiva. Più in generale sarà fondamentale una strategia di apertura del territorio verso l’esterno.

Una scelta importante dell’Amministrazione che ha richiesto la collaborazione del grafico e scenografo Alfonso Calabretta, il quale curerà la divulgazione di questo piano di marketing territoriale affiancato dal blogger Marco Parrilla che curerà l’immagine di Umbriatico sul web. Poiché internet rappresenta, in questa ottica, un potente strumento di marketing. Anche in Italia si è ormai diffuso l’utilizzo della rete da parte di istituzioni locali sia pubbliche che private quale canale di informazione interattiva in alcuni casi rivolto ad un vasto pubblico, in altri più esplicitamente rivolto al mondo delle imprese con l’obiettivo di comunicare l’offerta localizzativa del territorio.

Il gruppo dei fotografi insieme al sindaco di Umbriatico
Il gruppo dei fotografi insieme al sindaco di Umbriatico

L’operazione di marketing territoriale del comune di Umbriatico partita in questi giorni è denominata “Sguardi oltre il ponte”. L’obiettivo è conoscere e far conoscere il territorio, scoprirne la sua bellezza, ma allo stesso tempo rivalutarlo e stimolare curiosità e sensibilità verso i paesaggi, la storia e le tradizioni. Un’iniziativa voluta fortemente dal sindaco Rosario Pasquale Abenante e dall’Amministrazione Comunale, che mira alla promozione territoriale di questo piccolo borgo del crotonese attraverso la fotografia. In queste settimane un gruppo di fotografi composto da Francesco Esposito, Domenico Flotta, Marco Parrilla e Valentina Pirillo, guidati dallo scenografo Alfonso Calabretta, ha fatto visita diverse volte al paese che fu sede vescovile per molto tempo. Il borgo è stato “risvegliato” dai flash del gruppo di fotografi, che ha potuto ammirare e immortalare gli storici palazzi, le antiche chiese, la cripta e i ponti. Ma la voglia di scoprire e catturare nuove immagini ha spinto il gruppo in luoghi inesplorati e inediti che saranno impressi sulle pagine di un calendario istituzionale, a questo seguirà una mostra fotografica e la produzione di un cortometraggio sul territorio di Umbriatico, realizzato dal video-maker Nicodemo Scilanga.

Il progetto, realizzato con il patrocinio del Comune, prevede una mostra fotografica itinerante che porterà in giro l’immagine di questo splendido lembo di entroterra che deve essere riscoperto per le sue eccellenze. (Comunicato Stampa)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close