Roma, aereo biposto cade nel Tevere: recuperato vivo uno dei due passeggeri

E’ stato recuperato vivo uno dei due passeggeri dell’aereo biposto precipitato intorno alle 15.30 nel Tevere, all’altezza dell’Aeroporto dell’Urbe, a Roma. Si tratta di un istruttore che e’ stato soccorso e trasportato in ospedale. Sono in corso le ricerche da parte della Polizia Fluviale e dei vigili del fuoco del velivolo e del passeggero, che al momento risulta disperso.

Stando a quanto ricostruito, era appena decollato dall’aeroporto dell’Urbe l’aereo biposto precipitato e inabissatosi nel Tevere, a Roma, alle 15.30 circa. Il membro dell’equipaggio recuperato vivo e’ stato soccorso e trasportato da un elicottero del 118 in codice rosso, ma non in pericolo di vita. Continuano senza sosta le ricerche del secondo passeggero. Sul posto la Polizia, due squadre dei Vigili del Fuoco, il nucleo Sommozzatori e un l’elicottero. Secondo una prima ipotesi chi era al comando avrebbe tentato un atterraggio di fortuna in acqua, a causa di un problema in volo. (Agenzia DIRE)

Foto di Cordicella80 da Pixabay 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close