Ricette vegane: medaglioni con patate, carote e piselli

ricette vegane medaglioni carote patata piselli

I medaglioni con patate, carote e piselli sono una delle ricette vegane che richiedono pochi, semplici ingredienti. Non si può dire siano velocissimi da preparare, ma organizzandosi in tempo, porterete in tavola una pietanza davvero gustosa. Seguiteci e vi spieghiamo passo passo come fare.

Ingredienti per 4 persone (8 medaglioni)

  • 3 patate medio-grandi
  • 2 carote grandi
  • Un bicchiere di piselli (crudi o surgelati)
  • 250 ml di acqua
  • 4 cucchiai di farina circa
  • Sale e pepe q.b.

Ricette vegane: medaglioni con patate, piselli e carote

 

Prima di tutto mettiamo a bollire le patate, per circa 30 minuti. Mentre le patate sono sul fuoco, prepariamo la pastella utilizzando acqua, farina e un pizzico di sale. Dopo averla riposta in frigo, grattiamo via la buccia dalle carote e riduciamole in piccoli pezzi.

 

Una volta pronte le patate per le nostra ricetta vegana, lasciamole raffreddare, poi le sbucciamo e le riponiamo in un contenitore capiente. Le schiacciamo per bene, aiutandoci con una forchetta, e vi aggiungiamo i piselli, le carote, una presa di sale, una macinata di pepe in grani e un cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Mischiamo il tutto e riponiamo in frigo a riposare.

 

Dopo circa mezz’ora togliamo l’impasto dal frigo e dividiamolo in otto palline. Le schiacciamo e le modelliamo con le mani fino a formare a dei medaglioni. Alternativamente si può anche mettere l’impasto sulla carta da forno e stenderlo fino a quando lo spessore sarà poco meno di un centimetro. Poi bisogna cospargerlo di farina e aiutandosi con un bicchiere di vetro, incidere con il bordo sul composto fino a ottenere dei dischi.

 

I medaglioni così ottenuti vanno poi passati prima nella pastella, molto velocemente, poi nel pangrattato. Una volta terminato questo passaggio si può procedere con la cottura.

 

I medaglioni possono esseri cotti sia al forno che in padella. Noi abbiamo preferito questo secondo metodo di preparazione, friggendo con olio d’oliva. Lasciate dorare da entrambe le parti e poi non resta che impiattare e mangiare!

 

Ah, dimenticavamo: il contorno! Per questa ricetta vegana, ci siamo tenuti sul tradizionale e abbiamo accompagnato i nostri medaglioni di patate, carote e piselli con una insalatina di rucola e pomodorini pachino. Bon appétit!

I nostri consigli

Noi avevamo tempo a sufficienza da dedicare alla nostra ricetta vegana, ma se per voi è diverso ci permettiamo di darvi un consiglio: bollite le patate il giorno prima così da averle già pronte quando vi cimenterete nella preparazione dei medaglioni. La stessa cosa vale per quando dovrete unire le patate con i piselli e le carote. Insomma, se avete poco tempo a disposizione ma volete comunque provare questo delizioso piatto per pranzo o cena, potete dividere le fasi della preparazione in diversi momenti della giornata o tra un giorno e l’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close