Pristina, dai militari italiani doni per i bambini di “SOS” Village

I militari italiani di KFOR per i bambini di "SOS" Village

I militari italiani di KFOR per i bambini di "SOS" Village

PRISTINA​Il team italiano “Kilo 8”, uno dei Liaison Monitoring Team che operano nell’ambito della missione Kosovo Force, ha donato ieri vari beni di prima necessità ai bambini dell’orfanotrofio “SOS Village” di Pristina.

Questa organizzazione si prende cura di bambini rimasti senza genitori e offre loro una casa e una famiglia dove poter crescere serenamente. Al “Villaggio SOS” c’è anche un asilo che fornisce un servizio prescolare per i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni.

I Liasion Monitoring Team sono unità multinazionali della Kosovo Force che hanno il compito di stabilire e mantenere costanti relazioni con la popolazione. Queste “pedine” operative, operando nell’ambito del proprio settore di responsabilità, garantiscono una presenza continua su tutto il territorio del Kosovo. (difesa.it)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informativa estesa

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close